Talk "Lambrate Goes Slow" Slow Tourism 2019 / 13.04.19 - Formidabile Lambrate
15687
post-template-default,single,single-post,postid-15687,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,qode-theme-ver-18.0.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Talk “Lambrate Goes Slow” Slow Tourism 2019 / 13.04.19

Talk “Lambrate Goes Slow” Slow Tourism 2019 / 13.04.19

“Lambrate Goes Slow” Slow Tourism 2019

Durante la settimana della Milan Design Week e del Fuorisalone, Formidabile Lambrate ospiterà il primo incontro “Lambrate Goes Slow”, una riflessione condivisa e programmata sul distretto di Lambrate, proprio all’insegna del 2019, anno proclamato del turismo lento. Un incontro per riunire le voci e le testimonianze delle migliori realtà produttive ed innovative del quartiere di Lambrate, che per primi hanno creduto nella rivalutazione e riqualificazione del quartiere stesso. Dove gli spazi di archeologia industriale sono diventati progetti artistici, gallerie d’arte, studi creativi. Albergatori, commercianti, architetti e designer, insieme ad esponenti delle principali Istituzioni, porteranno la loro diretta esperienza attraverso il racconto delle proprie iniziative, confrontandosi sui valori e sui contenuti che l’hanno resa possibile.

Il turismo lento sancisce alcuni punti fondamentali per combattere l’impoverimento generato dalla velocità del consumo di massa, promuovendo la qualità e l’esperienza e valorizzando le tipicità di ogni luogo e del territorio circostante.

Contaminazione/Autenticità/Sostenibilità/Tempo/Lentezza/Emozione/Rispetto

Lo spunto parte proprio da qui, una pausa, una riflessione per conoscersi meglio, approfondire e condividere valori e scelte sostenibili verso un turismo più sano e reale, attraverso la capacità di fare impresa e sistema allo stesso tempo, offrendo prodotti e servizi non standardizzati e in grado di esaltare le differenze, con le sue peculiarità ed eccellenze. Lambrate, un’eccellente esempio di riqualificazione urbana, diventato uno dei quartieri più creativi e internazionali della città, protagonista con il Fuorisalone della Milan Design Week. Investendo e distinguendosi proprio attraverso la cultura, diventando un luogo di culto per tutti gli amanti del design del mondo. Attraverso la sperimentazione continua e l’offerta di servizi altamente qualificati e non massificati, in grado di far partecipare l’ospite a un’esperienza completa, profonda e coinvolgente, che gli consenta di assimilare lentamente e nel tempo i legami e la condivisione reale il territorio locale.

PROGRAMMA

Mediatore Fabrizio Arnhold (Giornalista, Il Sole 24 Ore)

ORE 11:00 Benvenuto

ORE 11:15 Introduzione al Talk e presentazione degli ospiti

ORE 11:30 Luca Martinazzoli_Direttore Marketing Metropolitano di Milano

ORE 11:40 Mattia Mor_Deputato Partito Democratico, Milano

Turismo, gli investimenti necessari per il Paese e l’esempio di Milano

ORE 11:50 Simone Micheli_Architetto Simone Micheli Architectural Hero

La reale qualificazione immobiliare come strumento necessario per vincere le contemporanee battaglie commerciali

ORE 12:00 Pietro Agnelli_Ing. Studio Agnelli, Lambrate Design District

Lambrate Design District – City Brand – Storia e prospettive

ORE 12:10 Sara Nitti_Partnership e Promozione, Scuola Mohole

Mohole, scuola di Cinema, Comunicazione e Storytelling: una fabbrica di talenti nella città che sale

ORE 12:20 Giampaolo Sangiorgi_Fondatore Birrificio di Lambrate

Rivalorizzazzione di quartiere e offerta lavoro

ORE 12:30 Luigino Poli_Consigliere Confcommercio – Vicepresidente APAM

“Motivazione Turismo – L’Alto Milanese e la riscoperta del proprio territorio in e-bike”

ORE 12:40 Angelo Bellanova_Direttore Generale Gruppo Pistore Hotels, Milano

Ridare sicurezza e qualità della vita alle periferie

ORE 12:50 Antonio Bressa_Assessore al Commercio, Comune di Padova

Il sistema Padova i grandi eventi e il coinvolgimento della città

ORE 13:00 Andrea Tonello_Future Vintage Festival, Padova

Il sistema Padova i grandi eventi e il coinvolgimento della città

ORE 13:10 Claudia Baldin_Responsabile Assoturismo Confesercenti del Veneto Centrale

Slow Tourism: tra terra e acqua e bike

ORE 13:20 Domande dal pubblico, conclusioni e ringraziamenti

ORE 13:30 Aperitivo e Saluti